Update in allergologia e immunologia clinica

Nei giorni 8 e 9 ottobre 2010 in Brindisi si è svolta la IX^ edizione delle Giornate Allergologiche Brindisine (GAB 9).

Scarica la locandina (locandina brindisi 2010) e il moduulo di iscrizione ( brochure brindisi 2010) … continua¶

II Convegno “Intriguing Topics in Allergology”- 8 ottobre 2010 Padova

Il giorno 8 ottobre si è svolto a Padova il secondo Convegno “Intriguing Topics in Allergology”, nel corso del quale sono stati trattati alcuni temi “caldi” del dibattito scientifico in ambito allergologico. L’Allergologia clinica è una disciplina orizzontale che si occupa di problematiche che coinvolgono diverse competenze mediche e patologie di frequente riscontro nella pratica clinica: il programma prevede l’inquadramento terapeutico dell’edema angioneurotico, un approfondimento sulla diagnostica dell’asma bronchiale e della tosse cronica e sulla relazione tra Broncopatia Cronica Ostruttiva e autoimmunità. Si è parlato inoltre di rinite professionale a di immunoterapia specifica delle allergopatie. Nel pomeriggio si è svolta una Tavola Rotonda che ha trattato della Multiple Chemical Sensitivity, una patologia controversa in cui vengono spesso coinvolti immunologi ed allergologi, ma che in realtà ha preponderanti risvolti comportamentali e ambientali.Sono stati richiesti gli ECM per Medici Chirurgi specialisti in Allergologia, Malattie dell’Apparato Respiratorio, Medici del Lavoro, Otorinolaringoiatria e Medici di Medicina Generale.

Scarica programma (programma 8.10.2010) e locandina locandina 31_08_2010

Auguri prof. Frenguelli!

L’Associazione Italiana di Aerobiologia è lieta di comunicare a tutti i soci che il prof. Giuseppe Frenguelli è stato eletto Presidente dell’International Association for Aerobiology per il prossimo quadriennio.

L’elezione è avvenuta al termine del IX International Congress on Aerobiology che si è svolto a Buones Aires dal 23 al 27 agosto 2010.

Al prof. Frenguelli, in passato già presidente dell’AIA, vanno i nostri complimenti e gli auguri più sinceri per il prossimo impegno scientifico.