Fabaceae – Trifolium pratense L.

Fabaceae – Trifolium pratense L.

Nome volgare: Trifoglio
Caratteristiche botaniche: È uno tra i più comuni tra le moltissime specie di Trifolium. Erbaceo, presenta un rizoma legnoso, avvolto da guaine scure; rami erbacei all’inizio striscianti e poi eretti. Foglie con picciolo allungato e segmenti lanceolati o ovati. Fiori riuniti in capolini di un rosso violetto caratteristico.
Distribuzione: Nei prati e pascoli di tutto il territorio fino a 2600 metri.
Fioritura: Aprile-Agosto
Caratterizzazione Pianta ad impollinazione entomofila quindi ridotta produzione di allergenica dei pollini granuli pollinici rispetto a piante ad impollinazione anemofila. I suoi pollini risultano di scarso potere allergizzante. Viene per questo spesso utilizzata come coltivazione antagonizzante la diffusione dell’Ambrosia i cui pollini sono al contrario fortemente allergizzanti.
Notizie varie: La piantina intera può essere utilizzata per gustose insalate o nella preparazione di saporite minestre. I soli fiori possono venire cucinati nei modi più svariati: o serviti in accompagnamento e decorazione a insalate selvatiche.

Normal Trifolium Pratense, Luca Fornasari

Normal Trifolium Pratense, Aldo de Bastiani

Normal Trifolium Pratense, Marinella Zepigi

No comments yet Leave a comment »

Your comment

You must be logged in to post a comment.