Studio multicentrico in collaborazione tra Gruppo Italiano Studio Igiene Ospedaliera della Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva (GISIO-SItI) e Associazione Italiana di Aerobiologia (AIA)

Isolato un nuovo profilo allelico di Legionella pneumophila

L’iniziativa è nata a seguito della discussione successiva all’interessante relazione della Prof. Maria Teresa Montagna (dell’Università degli Studi di Bari) durante il Congresso AIA svoltosi a Brindisi nel 2012.

Il GISIO-SItI e l’ AIA hanno promosso su scala nazionale uno studio multicentrico volto a validare un protocollo standardizzato per la rilevazione della presenza di Legionella nell’aerosol prodotto da rete idrica contaminata mediante l’impiego di diverse tecniche di campionamento dell’aria.

I ceppi isolati da aria e da acqua sono stati sottoposti a tipizzazione molecolare mediante sequence-based typing (SBT) che ha permesso di identificare in uno dei centri arruolati un nuovo ceppo  di Legionella pneumophila (profilo allelico: 3,10,14,28,21,14,9). Il  ceppo è stato inserito nello EWGLI Sequence-Based Typing (SBT) Database con la  codifica ST 1989.

No comments yet

Sorry, the comment form is closed at this time.