Fagaceae – Fagus sylvatica L.

Fagaceae – Fagus sylvatica L.

Nome volgare: Faggio
Caratteristiche botaniche: Albero anche imponente fino ed oltre i 40 metri di altezza, con corteccia del tronco grigio-scura, nei rami giovani bruna e con lenticelle grigie puntiformi. Foglie con lamina quasi circolare-ellittica, a base rotonda e un po’ asimmetrica, punta ottusa e margine foliare intero o leggermente ondulato; la faccia superiore è lucida e glabra, di sotto presenta dei ciuffetti di peli rossastri. I fiori sono riuniti in amenti di 1,5-2 cm. Il frutto (la faggiola) è rossastro avvolto da una nucula legnosa a 4 valve con deboli peli erbacei.
Distribuzione: Boschi non caldi fino a 2000 metri di altezza.
Fioritura: Maggio
Caratterizzazione Polline a bassa allergenicità,
Notizie varie: Il faggio è una delle essenze più comuni e maestose delle nostre montagne, costituisce alcuni tra i boschi più belli e puliti d’Italia ed è usato da sempre come legna da ardere o come legno per costruzione.

Normal Fagus Sylvatica, Franco Giordana

Normal Fagus Sylvatica, Gianluca Nicolella

Normal Fagus Sylvatica, Graziano Propetto

No comments yet Leave a comment »

Your comment

You must be logged in to post a comment.