Rubrica “Modelli Previsionali”: cartine polline Graminaceae

A partire dal giorno 26 Aprile, grazie alla collaborazione tra AIA e MeteoSwiss, riprende la pubblicazione quotidiana, nella rubrica “Modelli Previsionali”, delle cartine relative alla diffusione del polline di Graminaceae.

Per vedere le cartine, semplicemente cliccare sul box “Modelli Previsionali” e selezionare il polline interessato.

Adesioni Giornata Nazionale del Polline 2016

In occasione della X Giornata Nazionale del Polline ®(GNP), i seguenti centri di Monitoraggio hanno aderito all’iniziativa organizzando un evento per il Giorno 21 Marzo, caratterizzato dalla distribuzione di materiale informativo e articoli su quotidiani locali  e interviste.

  • RM5, responsabile Dott. Alessandro Travaglini
  • SS5, responsabile Dott.ssa Ilaria Peana

ARPAS_comunicato stampa_pollini

 

Rubrica “Modelli Previsionali”: cartine polline Betulla

A partire dal giorno 18 Marzo, grazie alla collaborazione tra AIA e MeteoSwiss, riprende la pubblicazione quotidiana, nella rubrica “Modelli Previsionali”, delle cartine relative alla diffusione del polline di Betulla.

Per vedere le cartine, semplicemente cliccare sul box “Modelli Previsionali” e selezionare il polline interessato.

X GIORNATA NAZIONALE DEL POLLINE – 21 marzo 2016

Il primo giorno di primavera, da circa 10 anni l’Associazione Italiana di Aerobiologia (A.I.A.) promuove la Giornata Nazionale del Polline (GNP ®).

Ogni Socio e/o Centro di Monitoraggio della rete AIA-RIMA® è invitato a intraprendere, a livello locale, iniziative di sensibilizzazione e informazione sull’importanza del monitoraggio aerobiologico indoor e outdoor nella prevenzione, gestione clinica e terapia delle patologie allergiche respiratorie.

Ogni Centro coinvolto potrà compilare una scheda di adesione che consentirà al Centro aderente di comparire in apposito spazio sul sito web di AIA.

Inoltre AIA mette a disposizione la locandina ufficiale dell’evento; per riceverla è necessario richiederla via mail a segreteria@ilpolline.it

A.I.A. sulla Lettre n°15 del Réseau National de Surveillance Aérobiologique

Sulla Lettre n°15/2015 pubblicata dal Réseau National de Surveillance Aérobiologique (RNSA), è stata dedicata un’intera pagina alla Rete Italiana di Aerobiologia (R.I.M.A.®), con una dettagliata descrizione dell’attività della Rete (pubblicazione del bollettino pollinico settimanale sul sito A.I.A., elaborazione di calendari pollinici, organizzazione a cadenza annuale della Giornata Nazionale del Polline GNP®) e delle caratteristiche generali dei Centri di monitoraggio ad essa aderenti.

Inoltre, sulla medesima Newsletter, il XIV Congresso Nazionale A.I.A. “Trent’anni di Aerobiologia in Italia”, tenutosi a Vertemate con Minoprio (CO) lo scorso mese di Settembre, è indicato tra gli eventi del terzo quadrimestre 2015, a cui ha anche partecipato l’attuale Presidente RNSA Dott. Michel Thibaudon, esponendo una relazione dal titolo “Standardisation of Hirst method for airborne pollen and fungal spores measurements” durante la sessione “Norme e controllo di qualità in aerobiologia”.

Per scaricare la Newsletter, cliccare sul seguente link:

Lettre RNSA n-¦ 15 b

Documento Tecnico UNI CEN/TS 16868:2015

E’ stato pubblicato il Documento Tecnico UNI CEN/TS 16868:2015, dal titolo “Sampling and analysis of airborne pollen grains and fungal spores for allergy networks – Volumetric Hirst method”, elaborato sotto la competenza della Commissione Tecnica UNI e alla cui stesura ha partecipato anche A.I.A. tramite il Coordinatore di Rete.

La TS costituisce il recepimento in lingua inglese della specifica tecnica europea CEN/TS 16868 (edizione Novembre 2015) e definisce le procedure per il campionamento e le analisi necessarie ai Centri di monitoraggio aerobiologico.

Il documento è già in vigore con lo status di specifica tecnica nazionale italiana. La scadenza del periodo di validità è stata fissata inizialmente dal CEN per Novembre 2018.

Per l’acquisto, consultare il sito UNI al seguente link:  http://www.uni.com/

Nei prossimi mesi verranno avviati, in sede CEN, i lavori per la conversione della TS in Norma.